Visit Sponsor

Interni

In collaborazione con Cult Lab Torino

In collaborazione con Cult Lab Torino, spazio interdisciplinare nato per parlare di architettura, nasce all’interno del Giornale dell’Architettura una nuova sezione dedicata alla cultura del progetto d’interni.

Partendo necessariamente dalla modificata concezione della domesticità dell’attuale momento storico, l’obiettivo è quello di raccontare l’architettura degli interni (tutt’altra cosa “dell’arredamento”) che rimane il luogo privilegiato di riflessione sugli aspetti legati alla vita quotidiana delle persone e definisce gli spazi che ospiteranno le nostre vite.
Quindi, esplorare il mondo del progetto ad una scala diversa, quella dell’abitare in tutti i suoi possibili modi e luoghi: privati pubblici, interni ed esterni, in un doppio legame tra architettura e design.

A cura di Arianna Panarella

apartment-le-corbusier-bed

Piccole scintille: ovvero, questioni di dettaglio/1

Prima parte di una riflessione sull’importanza dei dettagli in architettura e design: da Leonardo a Maria Montessori, da Le Corbusier ad Albini e Scarpa   Parlando di dettagli e architettura il rischio di perdersi è alto. Quando i dettagli sono degni di nota, seguono un paradosso per cui non si dovrebbero notare subito, acquisendo un …

colore-interni

I colori per la casa di domani, dall’identità assoluta all’identità di relazione

Stiamo assistendo a un cambio di paradigma, orientato verso valori immateriali e scelte più consapevoli per l’ambiente   Nella progettazione del colore, dei materiali e delle finiture stiamo assistendo a un cambio di paradigma. La tendenza è superare “le tendenze”; si progettano colori che allungano la vita visiva dei prodotti. Cambiano le priorità. Così, se in …

Forlini_Collage 2

I vasi e quel bisogno di rassicurazione domestica

Considerazioni sul disegno degli interni dalla mostra “Fittile”, curata da Ugo La Pietra alla Triennale di Milano   Un semplice oggetto di uso comune è al centro della mostra “Fittile” alla Triennale di Milano, curata da Ugo La Pietra e aperta fino al 31 ottobre. I numerosi artefatti esposti si rifanno “al principale archetipo di …

00-villa-ortizet

La casa salubre

Scenari, linee guida e tecnologie per la riduzione dell’inquinamento indoor   Il fumo di sigaretta è un lontano ricordo. Lontanissimo. Un tempo era considerato il principale inquinante dell’aria all’interno di un’abitazione. Vennero quindi la formaldeide e i suoi gregari. Fino a quando il virus per eccellenza ha accelerato (prevalentemente in una direzione) il concetto di casa …

Alphabet of Light, Bjarke Ingels, Artemide

La forma della luce: tu chiamale, se vuoi, lampade

I corpi illuminanti nelle loro valenze progettuali e spaziali, tra passato, presente e (soprattutto) futuro   Il rapporto tra uomo e luce artificiale non è così arcaico. Inizia con Humphry Davy (1778-1829) e l’invenzione della lampada ad arco voltaico, primo dispositivo che permise l’illuminazione pubblica a grande scala. Ma è con Thomas Alva Edison e la sua lampada …

Studio Advaita_Agricultural Training Center at Ahmednagar_1

Daylight Design, o l’eloquenza della luce naturale

Giro del mondo in 9 opere che impiegano la luce naturale con effetti straordinari   Parlare di luce naturale negli ambienti costruiti è come descrivere un importante elisir di vita per gli esseri umani, perché è una risorsa continuamente disponibile, rinnovabile e gratuita, che offre interessanti elementi d’ispirazione. La luce naturale costituisce uno dei più antichi …

ZEN Houses progetto di Petr Stolín, Liberec © Filip Šlapal

Dalla manovella al relè domotico

Scenari, logiche e dispositivi che renderanno sempre più “intelligenti” le nostre abitazioni   In una sua celebre affermazione, Ross Lovegrove definiva semplicemente “futuro” tutto ciò che non era ancora realizzabile. Trattasi di una dichiarazione di stampo fortemente illuminista, impregnata della consapevolezza dell’uomo moderno di poter arrivare dovunque e poter controllare qualsiasi cosa (uscire dallo stato …

Jon Rafman

Quando l’arte entra nelle case

Tra arte domestica e interni d’arte, una carrellata di architetti e artisti che hanno condiviso idee e insegnamenti Da sempre e con sempre maggiore continuità, le discipline artistiche e quelle della progettazione condividono idee e insegnamenti: da Lucio Fontana a Alessandro Mendini, da Dan Flavin a Ettore Sottsass, da Per Kirkeby a Nanda Vigo, da …

© Alberto Ferrero

Amsterdam e la chicca di Mendini

All’Amstelkerk in mostra le immagini di un appartamento semi-sconosciuto di Alessandro Mendini, poi smantellato   AMSTERDAM. Nell’ottobre 2018 i dipendenti dell’Istituto Monuments and Archaeology di Amsterdam (MA) fecero una scoperta inattesa: in città, al piano terra di un palazzetto storico al 41 di Recht Boomssloot, trovarono un interno fino ad allora sconosciuto, realizzato dall’architetto e designer Alessandro Mendini (1931-2019). Si …

Four Season2_from Fourseasons.com

La nuova ospitalità: oltre la pandemia, l’osmosi con la città

Gli hotel e il ripensamento di spazi e servizi, per accrescere comfort e intimità, ma non solo. Due casi studio a Milano   Nel mondo dell’ospitalità, l’architettura post pandemia guarda al benessere, al verde e alla flessibilità, così com’è accaduto per l’abitare e il lavoro. Il settore duramente colpito dalle chiusure forzate vede, nonostante tutto, …

MarcoRossi-intervista

Art at home: eleva gli spazi abitativi attraverso l’arte contemporanea

Secondo Marco Rossi, presidente di MARCOROSSI artecontemporanea, una casa che espone opere d’arte ben scelte e ben collocate rappresenta nel migliore modo il suo proprietario   *** contenuto sponsorizzato Il tema dell’arte nelle case è particolarmente interessante per gli architetti e gli interior designer che vogliono posizionarsi in una fascia alta di mercato, offrendo ai …

Yume Ramen, Rimini (photo Flavio Ricci)

Ristorazione: il mood oltre la resilienza

Al di là della pandemia, il settore ha cercato di mettere in atto proposte per ripensare i propri spazi e servizi. Ecco un paio di esempi   Come tutti i luoghi di lavoro, anche quelli della ristorazione hanno risentito pesantemente dei prolungati effetti della pandemia, ma ora sembrano essere usciti dal tunnel. In questo periodo …

cop-cairoli

Il verde alla conquista degli interni

Alcune tendenze e casi studio dimostrano che la strada è aperta anche nel nostro paese   Tra Covid e Next Generation EU non possiamo che augurarci che il tema del verde venga sviluppato e gestito in modo intelligente, per immaginare un futuro green più sano e più accogliente. Immaginiamolo verde, sostenibile, profumato, ricco di benessere, …

Glovo, Barcellona (© Raul Palma)

Ripensare il lavoro: gli spazi del futuro/2

Il caso di Milano, che sta ridisegnando non solo la sua immagine ma anche gli spazi, i tempi e i modi del lavoro   LEGGI LA PRIMA PARTE DELL’ARTICOLO NELLA SEZIONE INTERNI I volumi e gli interessi economici, che stanno dietro la progettazione di spazi per il lavoro, devono essere riequilibrati in base alle nuove …

photo © beppe giardino

Ripensare il lavoro: gli spazi del futuro

Molte delle tendenze dell’architettura degli interni, che stavano già emergendo negli uffici all’avanguardia, sono destinate a diventare degli standard. Alcuni casi studio   Lo smart working è stata una soluzione efficace per risolvere, provvisoriamente, un problema di difficile controllo come la pandemia che ha alterato certezze e consuetudini che sembravano granitiche. Ha reso l’eccezione del …

© Pete Gamlen per The New York Times https://www.nytimes.com/2020/03/16/technology/coronavirus-working-from-home-internet.html

La casa ideale

Luoghi e modi dell’abitare: riconfigurazioni degli spazi e ricerca di un nuovo minimalismo, così è cambiata la casa dopo la pandemia   Non c’è nessun posto come la propria casa. Questa espressione è sempre stata vera, ma nell’ultimo anno ha acquisito ancor di più maggiore significato. Quello che un tempo era un luogo in cui tornare …

(Visited 393 times, 1 visits today)
Last modified: 11 Maggio 2021

Comments are closed.