SOS design: Hands-Free 3D-Printed Door Openers

by • 22 Marzo 2020 • Design1395

Share
Ausili stampati in 3D per contenere la diffusione del Coronavirus

Designer: Materialise (BE)

Lo sviluppo di semplici soluzioni per l’accesso o la gestione di spazi e oggetti può contribuire al contenimento della diffusione del Coronavirus. Materialise, azienda belga pioniera nel settore delle tecnologie additive, ha progettato un apri porte stampato in 3D che aiuta ad aprire e chiudere una porta con il gomito o con l’avambraccio, eliminando il contatto diretto con la maniglia. L’azienda offre gratuitamente il modello 3D e chiama a raccolta l’intera comunità internazionale del 3D Printing per produrre e rendere disponibile a livello mondiale questo ausilio attraverso l’uso delle tecnologie di Additive Manufacturing.

Gli esperti ritengono che il COVID-19 possa sopravvivere sulle superfici per parecchio tempo e che le maniglie rappresentino un elevato rischio di contaminazione. L’apriporta può essere fissato alla maniglia esistente e con la sua forma consente di aprire l’uscio col il gomito o con l’avambraccio. Non tutte le porte, per ragioni di sicurezza, possono essere lasciate aperte (rimuovendo così la necessità di toccare le maniglie). Il montaggio non necessita di fori o di sostituzioni di componenti delle maniglie installate. Il primo modello può essere montato su maniglie cilindriche. Materialise ha già pianificato l’introduzione di nuovi modelli al fine di ampliare il range di compatibilità e di metterli rapidamente a disposizione di persone fisiche, imprese ed enti pubblici.

Anno di sviluppo: 2020

Stato del progetto: Prodotto commercializzato – Modello 3D disponibile per il download gratuito.

Link

(Visited 174 times, 3 visits today)

Pin It

One Response to SOS design: Hands-Free 3D-Printed Door Openers