Visit Sponsor

Written by: Design

Soliscape, umanizzare gli spazi nel segno del benessere

Un sistema d’illuminazione che si autoregola in base all’analisi dei dati ambientali, nato dalla collaborazione tra gli olandesi UNStudio e l’azienda belga Delta Light

 

L’illuminazione che si unisce all’acustica e all’IOT e si adatta funzionalmente al comportamento delle persone e alle condizioni ambientali in cui queste operano. Questo è Soliscape, un sistema scalabile e componibile nato dalla collaborazione tra UNStudio e Delta Light.

Costruito idealmente intorno al concetto di luoghi human centric, dal 20 febbraio è in presentazione presso il Delta Light Studio, lo showroom milanese della multinazionale belga leader nel settore dell’illuminotecnica, sito in via Bugatti, 15.

Il modo in cui lavoriamo, viviamo e spendiamo il nostro tempo libero sta cambiando”, ha dichiarato Ben Van Berkel, fondatore e direttore dello studio di architettura olandese UNStudio. “Questa nuova realtà ibrida sta spingendo architetti e designer a ripensare la progettazione delle città e degli edifici, così da creare luoghi che migliorino il benessere e la salute delle persone. L’illuminazione è un elemento cruciale per creare questi nuovi tipi di ambienti.”

Il sistema Soliscape di Delta Light è stato progettato da UNStudio per adattarsi agli ambienti in continua evoluzione

Come funziona Soliscape

Abbreviazione di “sound and light scape”, Soliscape combina la gestione delle sorgenti luminose con la riduzione della rumorosità. Cuore del sistema è un sofisticato meccanismo di autoapprendimento basato sull’acquisizione e l’analisi di dati comportamentali e ambientali.

A garantirne la raccolta è una rete di sensori, capaci di registrare, in tempo reale e con continuità, sia il tipo di attività svolta che parametri ambientali come, ad esempio, la componente di luce naturale. Il resto è compito di un applicativo di intelligenza artificiale con il quale Soliscape analizza i dati e regola la luminosità, secondo un livello di comfort ottimale per le persone e per il contesto in cui si trovano.

Soliscape utilizza una rete di sensori per rilevare i cambiamenti nell’attività, adattando l’illuminazione e l’acustica allo standard di comfort ottimale

Con Soliscape, Delta Light unisce l’Internet of Things e l’intelligenza artificiale ad una visione umano centrica, compiendo un deciso passo in avanti verso quelle idee e funzionalità che caratterizzeranno sempre più il futuro delle applicazioni di illuminazione”, sottolinea Gianluca D’Avino, country manager di Delta Light Italia. “Grazie alle competenze tecniche di Delta Light e alla visione di human centric e future proof design di UNStudio abbiamo oggi Soliscape, la perfetta sintesi tra tecnologia e benessere.”

 

Funzionalità ed estetica, il design al servizio del benessere

Soliscape utilizza componenti LED per le sorgenti di illuminazione progettate da Delta Light con l’esclusiva Melanopic Light Technology®. Questa tecnologia consente la diffusione costante di luce bianca naturale controllando l’emissione delle frequenze blu e, quindi, favorendo la produzione di melatonina secondo il naturale ritmo circadiano.

Soliscape, dal punto di vista acustico, riduce la rumorosità negli ambienti con l’utilizzo di pannelli fonoassorbenti di ultima generazione, realizzati al 60% con materiale proveniente da bottiglie di PET riciclate. La loro forma circolare, la possibilità di scelta del colore e la linearità sinuosa dei binari di illuminazione fanno di Soliscape anche una raffinata soluzione di design.

Soliscape è stato pensato come una collezione di componenti che può essere combinata in una varietà di configurazioni

Oggi più che mai Work & Living sono temi sempre più integrati e sovrapponibili. Soliscape permette di personalizzare il design e l’esperienza d’uso, considerando il comfort un fattore chiave”, ha evidenziato Danilo Mandelli, direttore della Project Management Division Delta Light HQ. “Semplice e customizzabile, il sistema offre ad architetti e designer una vasta gamma di soluzioni progettuali non solo per gli spazi operativi, ma anche per zone pubbliche di hotel, strutture ricettive e negozi. Attraverso la tecnologia vengono soddisfatte le esigenze e i desideri delle persone: Soliscape è stato progettato per l’uomo, oltre che per l’architettura”.

In un momento di complessità come quello attuale, Soliscape è la risposta di Delta Light e UNStudio per ridisegnare gli spazi operativi di lavoro e renderli più dinamici che mai.

La transizione verso una nuova era del design, focalizzata sulla salute ed il benessere delle persone e del pianeta, passa anche per luoghi chiave come gli uffici. Soliscape vuole rappresentare la transizione da un approccio orientato alla mera produttività a una visione più olistica, inclusiva, partecipativa e sostenibile.

Soliscape funziona particolarmente bene negli spazi multifunzionali

È ormai dimostrato come un’illuminazione user centric migliori il benessere oltre che la produttività delle persone. Con Soliscape intendiamo fare un passo verso un successivo livello, non solo aggiungendo elementi di acustica, ma mappando i parametri comportamentali per migliorare ulteriormente il livello di comfort”, ha ribadito Peter Ameloot, managing director di Delta Light HQ.

Insomma, Soliscape si affaccia sul mercato italiano come sistema di illuminazione integrato che mira ad un risultato preciso: umanizzare gli spazi nel segno del benessere.

*** articolo sponsorizzato

 

(Visited 227 times, 1 visits today)
Share

Tag


, ,
Last modified: 23 Febbraio 2021