Cavour, ma chi se ne ricorda?

by • 16 aprile 2018 • Patrimonio1376

Share
Riceviamo e pubblichiamo un reportage fotografico sulle condizioni di abbandono in cui versa, nella bassa vercellese, la tenuta del conte Cavour

 

Leri, oggi Leri Cavour, è una frazione di Trino, nella bassa vercellese, sede della centrale elettrica Enel dismessa Galileo Ferraris.

Qui, dal 1835, Camillo Benso, conte di Cavour (1810-1861), si occupa della tenuta agricola di famiglia, imponendosi come agronomo innovatore, sempre alla ricerca di nuove colture, tecniche e materiali. Leri è il suo rifugio nei momenti di pausa dalla politica. Dopo la sua morte, per la tenuta inizia il declino.

Nonostante il tentativo di farne un museo nazionale dell’agricoltura e la parziale ristrutturazione pagata con i fondi ricevuti per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, la tenuta ora è un luogo abbandonato.

(Visited 322 times, 1 visits today)

Pin It

Comments are closed.