Architettura e città d’autore: uno scaffale pieno di eBook

by • 15 Aprile 2020 • Reviews2015

Share
Breve guida per stimolare percorsi di lettura digitale in tempi d’isolamento

 

Il mondo degli eBook è un universo parallelo ai libri di carta. Figli dell’era digitale e non sempre ben digeriti dai lettori incalliti, sono comunque un’alternativa al libro tradizionale che nel nostro paese rimane ancora il modo più diffuso di leggere. Ma in questo periodo d’isolamento forzato che stiamo vivendo, attingere alle risorse digitali può diventare una salvezza per chi abbia già consumato tutte le pagine di carta a disposizione. E allora, senza aver la pretesa di esaurire l’ampio catalogo digitale disponibile, proponiamo un’agile guida che può tornar utile per orientare qualche scelta o magari per ritrovare testi letti un po’ di anni fa.

 

eBook in pillole

L’eBook si può leggere con un eReader (Kindle e Kobo i più diffusi) ma anche sui comuni tablet, smartphone o computer (PC o Mac), avendo l’accortezza d’installare un’applicazione per la lettura digitale (ci sono open source gratuite facilmente scaricabili online). In commercio ci sono diversi formati, fra i più noti l’ePub (molto diffuso), il mobi (meno diffuso ma più vicino all’aspetto della carta stampata) e il PDF, che ben conosciamo e che è utilizzabile principalmente su computer o tablet. Un po’ come i libri tradizionali, l’eBook permette di prendere appunti, sottolineare o evidenziare il testo e, in base al device o alle app usati, è possibile anche accedere a molte funzioni che ne permettono un uso dinamico e interattivo.

I libri elettronici si acquistano online nei siti delle normali librerie, negli eBookStore dedicati e nei MediaStore sul web con una sezione eBook. I prezzi di solito sono abbordabili, inferiori alle edizioni su carta, e non mancano le offerte e le occasioni per scaricare gratuitamente alcuni titoli, come in questo periodo. Ad esempio nel sito bookrepublic, “la prima libreria italiana a vendere esclusivamente ebook”, è possibile avere una panoramica completa dei titoli disponibili nelle varie lingue e anche qualche suggerimento utile per curiosi e neofiti del libro elettronico.

 

Pietre miliari e maestri

Quasi tutte le case editrici italiane ormai affiancano al catalogo cartaceo proposte digitali, e la scelta è abbastanza variegata anche nel campo dell’architettura. Dai trattati ai testi di storia, la materia è considerata ad ampio raggio. Si può trovare anche il Manifesto dell’Architettura futurista di Antonio Sant’Elia (ePub Passerino) e alcune pietre miliari del pensiero moderno, tra le quali non si possono non citare Parole nel vuoto di Adolf Loos (ePub Adelphi), L’architettura della città di Aldo Rossi (ePub Il Saggiatore) e Verso una architettura di Le Corbusier (ePub Longanesi). Sull’opera del grande maestro svizzero sono disponibili vari titoli, ma non mancano eBook su altri protagonisti dell’architettura moderna, come Autobiografia di un’idea di Louis Henry Sullivan (ePub Castelvecchi), Peter Behrens. Maestro dei maestri (ePub Libraccio editore), Luigi Moretti (ePub e PDF Gangemi) e Gio Ponti (PDF Pisa University Press). E per chi volesse intraprendere un’originale riscoperta di artisti e architetti del XX secolo e d’inizio millennio è certamente consigliato Vite degli artisti, vite degli architetti di Hans Ulrich Obrist (ePub UTET): fra le pagine digitali l’eclettico curatore elvetico intervista 19 pittori, filosofi, scrittori, architetti che hanno segnato la storia dell’arte, da David Hockney a Zaha Hadid.

 

Architetti contemporanei

Molti i titoli dedicati al pensiero e all’opera di architetti contemporanei. Fra i più presenti è sicuramente Paolo Portoghesi, a cui sono dedicati vari titoli, autore dei noti Architettura e Memoria (PDF e ePub Gangemi) e Roma/amoR (ePub Marsilio). Rispolverati anche gli scritti di Ettore Sottsass, in Molto difficile da dire e Per qualcuno può essere lo spazio riproposti da Adelphi in formato ePub; come anche Caos sublime di Massimiliano Fuksas edito da Rizzoli (ePub e PDF). Fra le monografie dedicate alle stelle internazionali ritroviamo, fra gli altri, Mario Botta, nell’edizione ePub di Alessandra Coppa (SMOwn Publishing) e il Peter Eisenman curato da Petar Bojanić e Vladan Djokić (ePub Mimesis International). Il filone delle interviste ai mostri sacri del contemporaneo vede la casa partenopea Clean leader indiscussa con all’attivo un florilegio di eBook in PDF: dalle Ventiquattro domande a Alvaro Siza alle Sessantuno domande a Steven Holl, senza dimenticare Arata Isozaki, Tadao Ando, Henri Ciriani, Renzo Piano, David Chipperfield, Jean Nouvel, Rafael Moneo e altri ancora. Menzione speciale a Vittorio Gregotti, recentemente scomparso e autore di molti libri digitali tra i quali Una lezione di architettura (PDF Firenze University Press), Contro la fine dell’architettura (ePub Einaudi), 96 ragioni critiche del progetto (ePub BUR) e Il possibile necessario (ePub e PDF Bompiani). A lui è dedicato anche La Casabella di Vittorio Gregotti (ePub e PDF Franco Angeli), una rilettura critica curata da Marco Francesco Pippione alla riscoperta del progetto culturale-editoriale della rivista milanese dal 1982 al 1996.

 

Miscellanea urbana

E, per concludere, una rapida esplorazione alle proposte che trattano la città da diverse angolazioni. Partiamo dal classico Saper vedere la città di Bruno Zevi (ePub e PDF Bompiani), saggio degli anni ‘60 dedicato alla prima città moderna d’Europa che contiene una lezione su come leggere e interpretare la forma della città e dei suoi spazi caratterizzanti. La città. Da Babilonia alla Smart City di Cesare De Seta (ePub Rizzoli) è un viaggio nel tempo attraverso il mondo urbano e il suo evolversi nel corso dei secoli, dalle prime forme nelle civiltà mesopotamiche alle metropoli di domani. Piacevoli viaggi nella storia urbana sono anche i due eBook di Marco Romano, Le belle città (ePub UTET) e La città come opera d’arte (ePub Einaudi), un invito a conoscere, apprezzare e gustare la forma e l’estetica delle meravigliose città che, in particolare nell’antico continente, sono il simbolo di quella vita democratica in cui sono cresciuti e si sono alimentati i diritti e le libertà dell’uomo. E, last but not least, alcuni eBook di taglio più urbanistico con riflessioni sociologiche e politiche. Le mie città. Mezzo secolo di urbanistica in Italia di Vezio De Lucia (ePub Diabasis) è una cronaca lucida e senza sconti dei fatti di maggiore rilievo accaduti nel nostro paese negli ultimi 50 anni, con immancabili casi di dissesto del territorio, ricostruzioni disastrose di città e gestioni politiche maldestre o di malaffare. Prima lezione di urbanistica (ePub Laterza) e La città dei ricchi e la città dei poveri permettono di rileggere con piacere due scritti di Bernardo Secchi (ePub Laterza), che riflettono sulla natura della pianificazione del territorio e delle città e sulle responsabilità sociali che comportano.

 

Immagine di copertina: foto di Perfecto Capucine (fonte pexels.com)

(Visited 1.063 times, 1 visits today)

Tag


-

Pin It

Comments are closed.