I mattoni giocano in casa

by • 24 Agosto 2009 • Reviews458

Share

Località: Mordano (Bologna)
Committente: Wienerberger S.p.A
Realizzazione: 2008
Progetto: Maurizio Masi -ARKLAB (Imola)
Azienda del settore: Wienerberger S.p.A.
Prodotti: mattone faccia a vista serie «Terca»; blocchi «Porotherm Bio-Plan»

L’azienda Wienerberger, che ha avviato l’attività in Italia nel 1995, necessitava di una nuova e più ampia sede rappresentativa in grado di garantire un basso consumo energetico. Per la finitura del paramento esterno dell’edificio si è optato per mattoni prodotti a mano secondo la tradizione artigianale, ovvero prelevando il pane di argilla dal cumulo e disponendolo a pressione all’interno di uno stampo preventivamente spolverato di sabbia; eliminandone poi le eccedenze, lo stampo viene capovolto per farne uscire il mattone crudo, apparentemente rugoso, irregolare e con bordi spesso ineguali. Per contenere il consumo energetico, oltre all’installazione di impianti tecnologici, si è scelto di realizzare il muro interno con i blocchi «Porotherm Bio-Plan», elementi in laterizio microporizzati con farina di legno i quali, grazie a facce di allettamento (superiori e inferiori) «rettificate» che richiedono giunti di malta orizzontali spessi solo 1 mm (contro i circa 10 necessari per i normali blocchi) e a una posa a incastro verticale, permettono di ridurre il consumo
di malta (del 90%) e i ponti termici.

(Visited 19 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.