Come accogliere 35.000 migranti in Finlandia

by • 10 Novembre 2015 • Professione e Formazione1884

Share

Il Museum of Finnish Architecture di Helsinki lancia From border to home, concorso internazionale per l’architettura d’emergenza i cui risultati verranno esposti nel Padiglione Finlandese alla 15ma Biennale di Venezia

 

C’è tempo sino al 23 novembre per partecipare al concorso internazionale lanciato dal Museum of Finnish Architecture di Helsinki in collaborazione con la Finnish Association of Architects (SAFA). Il tema: architetture d’emergenza per i rifugiati richiedenti asilo nel contesto finlandese, perfettamente in linea con quello prescelto dal direttore Alejandro Aravena per l’edizione 2016 della Biennale Architettura: «Reporting from the front». I risultati di questa open call costituiranno di fatto la base dell’esposizione che verrà allestita all’interno del Padiglione Finlandese in occasione della 15ma Mostra Internazionale di Architettura di Venezia. Lo scopo: proporre soluzioni sostenibili, innovative e concretamente praticabili per far fronte ad una criticità umanitaria oramai propria a tutta Europa. Secondo le previsioni si stima difatti che circa 35.000 richiedenti asilo sono attesi in Finlandia entro la fine del 2015.

 

Bando e info:

www.mfa.fi/files/mfa/rajaltakotiin/Competition%20brief_%20from%20border%20to%20home.pdf

(Visited 409 times, 1 visits today)

Tag



Pin It

Comments are closed.