Una rinascita nell’Abruzzo del post sisma

by • 26 Settembre 2015 • Progetti1980

Share

S’inaugura martedì 29 settembre il nuovo Centro di aggregazione per giovani e anziani di Poggio Picenze su progetto dello studio Burnazzi Feltrin

POGGIO PICENZE (L’AQUILA). A quattro anni dal varo (e con un po’ di ritardo sulla  conclusione lavori, prevista a fine 2013), taglio del nastro per un progetto concretizzatosi grazie alla mobilitazione collettiva. Si tratta del nuovo Centro di aggregazione per giovani e anziani di Poggio Picenze, firmato dalla coppia di architetti trentini Elisa Burnazzi e Davide Feltrin. A sostituzione della struttura di ritrovo nel centro storico resa inagibile dal terremoto del 6 aprile 2009, l’iniziativa è stata sviluppata grazie a un appello dell’amministrazione comunale raccolto dall’Associazione nazionale cantanti, da «La Provincia di Como, Lecco e Sondrio» e da Salvadanaio per l’Abruzzo, mentre ulteriori fondi sono giunti grazie a una pubblica sottoscrizione.
Dedicato a tre giovani vittime del sisma (Loris Cialfi, Alena Ajrulai e Valbona Osmani), l’edificio celebra il ciclo della vita e ricorda il coraggio dei genitori che, scavando a mani nude nelle macerie, hanno salvato non solo i propri figli ma anche quelli degli altri.
 
Articoli allegati:
Abruzzo: un tassello della ricostruzione post sismica arriva con la beneficienza
http://www.architetto.info/news/protagonisti/incontri-con-giovani-progettisti-italiani-burnazzi-feltrin/
(Visited 309 times, 1 visits today)

Tag



Pin It

Comments are closed.