Da Loos tutto a un euro

by • 16 Gennaio 2012 • Città e Territorio552

Share

L’edificio è al numero 70 della Mariahilferstraße, tra le principali arterie commerciali della capitale. L’entrata di marmo nero è austera, la firma al progetto è di Adolf Loos e risale al 1914, quando l’architetto austriaco vi realizzò la filiale della Zentralsparkasse, per «offrire una soluzione moderna» anche ai locali di una banca. A distanza di quasi un secolo, la «soluzione moderna» individuata dall’attuale proprietario, la Bank Austria, è stata la locazione alla catena di negozi da «tutto a un euro» Allerlei, dove espositori di cartone con merce di ogni tipo occupano la pregevole sala principale: «Noi possiamo intervenire solo se danneggiano i locali e per questo controlliamo di continuo, ma per il resto abbiamo le mani legate» dice il responsabile delle Belle arti, Friedrich Dahm. Fino a qualche settimana fa la filiale Allerlei era solo un centinaio di metri più in giù, sullo stesso lato della strada. Ora in quegli ampi locali si sta lavorando alacremente. Ad aprire i battenti sarà una filiale della Bank Austria.
IMG20120116120458821

(Visited 29 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.