A Casalecchio il Futurshow Station

by • 19 Gennaio 2011 • Città e Territorio499

Share

Siglato il 4 novembre l’accordo territoriale tra la Provincia, i Comuni di Casalecchio di Reno, Zola Predosa, l’Unione delle Valli del Samoggia e il patron della Virtus Pallacanestro Claudio Sabatini, per la riqualificazione dell’area adiacente il palasport di Casalecchio. Progettate dallo studio di Michele De Lucchi con Angelo Micheli e la collaborazione di Silvia Figini e Agnieszka Drew, dopo la bocciatura della proposta di Shigeru Ban, nuove strutture commerciali ed espositive per 62 milioni, a cui si aggiungeranno infrastrutture d’intrattenimento e ferroviarie per ulteriori 11. Confermati l’ampliamento della capienza del palasport e la realizzazione di due musei dedicati a spettacolo e creatività (!!!). L’area, completata con spazi commerciali e uffici, sarà collegata a una nuova stazione ferroviaria (ispirazione dichiarata, il progetto della O2 Arena di Londra). I parcheggi saranno, diversamente dalla proposta precedente, su due piani interrati. Infine, nuovi svincoli e tre rotatorie. La realizzazione è affidata a Coop Costruzioni (anche socio di minoranza della società di Sabatini che gestirà il complesso). I lavori potrebbero partire in estate.

(Visited 24 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.