Messico: un pendio-piazza tra passato, presente e futuro

by • 29 Aprile 2010 • Inchieste634

Share

Localizzazione: Zona C
Tema: Living better
Progetto: SLOT Studio, Juan Carlos González Vidals, Israel Álvarez Matamoros, Moritz Melchert, Mariana Tello Rodríguez, Edgar Octavio Ramírez Corrales, Mónica Orozcon
Concorso pubblico (2009)
Committente: Universidad Nacional Autonoma de México
Dimensioni: area complessiva 4.000 mq; padiglione 4.000 mq (80 m di lunghezza x 50 m di larghezza)

Tra i padiglioni americani, quello messicano spicca per la sua vivacità di colori. Il corpo del padiglione è definito da un pendio che si trasforma in una piazza e invita i visitatori a scoprire lo spazio pubblico. Lo spazio fisico è diviso in tre livelli che rappresentano a loro volta tre differenti periodi storici della città messicana: nell’interrato il passato, al livello d’ingresso il presente e sulla superficie del pendio rivestito di prato verde e ricoperto di una foresta di «aquiloni» colorati il futuro. Un messaggio che pone l’attenzione verso l’uso rispettoso della natura, la progettazione curata degli spazi pubblici e delle aree verdi.

(Visited 43 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.