Sensori sulla pelle

by • 21 Agosto 2009 • Reviews551

Share

Località: Clusone (Bergamo)
Committente: Immobiliare Percassi
Realizzazione: 2009
Progetto architettonico: Mauro Piantelli (De8 Architetti)
Progettazione esecutiva facciate: Massimo Colombari (Stahlbau Pichler)
Impresa costruttrice facciate: Stahlbau Pichler

Il nuovo centro direzionale e commerciale Ecoforum di Clusone, nato come sperimentazione per collegare l’area cittadina e l’importante polo produttivo industriale tramite un unico complesso per uffici (4.100 mq), servizi comunali e commerciali, è organizzato come una tipologia «evoluta» del sistema terziario: la profondità del corpo di fabbrica dell’edificio principale è diversificata e rende possibile la suddivisione di ciascun piano (di circa 900 mq) fino a 5 diverse unità indipendenti. La tecnologia passiva a doppia pelle scelta per le facciate vetrate permette di ottenere un sistema a basso consumo energetico, che sfrutta al massimo la luce diurna e garantisce condizioni ambientali ottimali. Si tratta di un sistema dinamico e controllato elettronicamente che permette di variare la performance della doppia pelle sui diversi fronti dell’edificio, sottoposti  contemporaneamente a carichi termici differenziati a seconda del loro orientamento: la facciata è suddivisa in compartimentazioni verticali e per ogni modulo strutturale (6 m) un sensore stabilisce quanta ventilazione locale deve essere assicurata per il miglior comfort interno e una più efficace gestione energetica.

(Visited 26 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.