Premi «verdi» per le tesi

by • 17 Agosto 2009 • Professione e Formazione732

Share

A Terra Futura i vincitori per la sostenibilità…
Nell’ambito della manifestazione Terra Futura sono stati proclamati i vincitori della quarta edizione del premio «Architettura e Sostenibilità», aperto alle tesi di laurea e dottorato. Tra i 120 progetti pervenuti (43 di gruppo) dall’Italia e dall’estero all’interno della categoria «Ricerca e innovazione», Matteo Barbieri e Francesca Sartori del Politecnico di Milano hanno vinto 1.500 euro con «A passo d’uomo» (nella foto, il poster), che ha valorizzato l’area dei Navigli, mentre «Il progetto dell’esistente: modello tecnico operativo per il recupero eco-compatibile dell’edilizia residenziale pubblica» di Roberta Rotondo della S apienza ha vinto fra le tesi di dottorato. Sono state anche individuate sei menzioni: fra le tesi di laurea Giacomo Minelli da Ferrara, Pamela Liguori e Stefania Gruosso da Chieti, Gabriele Pisani, Marzia Menini e Cristina Bandini ed Eleonora Ardissone e Chiara Piccardo da Genova, mentre fra i dottori di ricerca F abrizia Benedetti Valentini da Roma e Francesco Filippi da Napoli. (www.terrafutura.it)
… e dal Veneto un premio per l’ambiente
Scade il 31 agosto il termine per partecipare al Premio Laura Conti promosso dall’Ecoistituto Veneto. Il concorso è aperto a tutti i tipi di tesi (primo e secondo livello e di master) discusse nelle università italiane a partire dal 2000 su tematiche come la mobilità intelligente, la gestione dei rifiuti, la natura e il restauro ambientale, le tecnologie, le energie rinnovabili e il risparmio energetico. In palio due premi da 750 e 250 euro (www. ecoistituto- italia. org).

(Visited 35 times, 1 visits today)

Tag


Pin It

Comments are closed.