Autore: Maria Claudia Clemente e Francesco Isidori

Website: http://www.labics.it

Bio: Architetti, fondatori a Roma nel 2002 di Labics, studio di architettura e pianificazione urbana. Coniugando ricerca teorica e sperimentazione applicata, il campo di interesse dello studio si estende dalla progettazione urbana fino al disegno degli spazi interni, attraversando così le differenti scale e complessità del progetto. Labics ha vinto numerosi concorsi di architettura, tra cui il MAST di Bologna (2006-2013) e la Città del Sole a Roma (2007-2016), entrambi completati. Recentemente ha vinto due importanti concorsi: il primo a Milano per la progettazione di quattro edifici residenziali all’interno del Masterplan “Cascina Merlata”; il secondo a Ferrara per il restauro del Palazzo dei Diamanti e il progetto di un padiglione annesso. Labics è stato invitato ad esporre il proprio lavoro in diverse mostre tra cui la 11°, la 12° e la 14° Biennale di Architettura di Venezia. Nel 2015 lo studio Stefania Miscetti in Roma gli ha dedicato una mostra monografica dal titolo “Structures”, curata da Luca Molinari, mostra attualmente ospitata al museo MAXXI di Roma; nello stesso anno Labics espone a Berlino (Istituto Italiano di Cultura) e Milano (Laboratorio Casabella) con una mostra dal titolo "La Città Aperta". Labics ha ricevuto diversi riconoscimenti internazionali oltre ad essere stato candidato più volte per il Mies van der Rohe Award

Autore Post: