Ceramiche Ariostea: semplicemente Ultra

by • 19 settembre 2017 • Senza categoria304

Share

Il padiglione dell’azienda di Castellarano (RE) unisce alla ceramica il vetro, in una tensione alla leggerezza e alla modernità che vengono percepite come tendenze e valori portanti per questa edizione della fiera.

Le lastre della serie Ultra la fanno da padrone: grandi dimensioni, ispirate a materiali nobili dell’architettura quali marmo, metallo, onice. Colpiscono in particolare quelle ispirate all’onice, dalle raffinate cromie ma senza il costo di un materiale tanto prezioso e raro (in Italia pare, ad esempio, che non venga più estratto). L’utilizzo va dagli spazi interni, anche di dimensioni ridotte, all’esterno, come camminamenti: grazia e resistenza quindi.

Il legame con un’azienda produttrice di arredi fa sì che il materiale venga proposto anche come rivestimento di oggetti e complementi di arredo, quali tavoli, sedute dalle forme dinamiche e così via.

L’utilizzo di tecnologie all’avanguardia permette un trattamento superficiale chiamato “silk”, una levigatura ottenuta attraverso una sequenza di lavorazioni meccaniche importate da quelle usate nei materiali naturali; un effetto quindi che si ottiene non attraverso la banale applicazione di strati superficiali ma attraverso vera spazzolatura e lucidatura.


Pin It

Comments are closed.