Casalgrande Padana: grandi novità per le lastre della nuova linea

by • 19 settembre 2017 • Senza categoria288

Share

GRANDI è la parola chiave. Se in termini di collezioni la nota ditta reggiana non esibisce sostanziali novità, è però sui formati che Casalgrande Padana ha concentrato i suoi sforzi e investimenti. Risultato? Lastre che raggiungono i 120×260 cm di dimensioni, esibiti come i traguardi più prestigiosi dell’anno nel padiglione di questa edizione Cersaie 2017.

La nuova dimensione dei pannelli ha richiesto un coraggioso e colossale aggiornamento negli impianti di produzione che vantano ora forni e impianti continui per una lunghezza superiore ai 200 metri ed oltre 10 milioni di investimento complessivo. Si sperimenta, dunque, investendo più sulle grandi dimensioni che sui pattern, seppure non manchino interessanti proposte come quella di Marco Piva, con la sua linea Shades. Apprezzabile anche l’area dedicata a Pininfarina Home Design, che mira a riprendere l’opacità della piastrella come vettore di definizione dello spazio architettonico, quasi la casa fosse l’interno di uno spazio privato e intimo, giocato nei toni di materiali iniettati di tempere a colore pieno.

È però ancora sulla tecnologia che Casalgrande spinge l’acceleratore, con la linea di lastre autopulenti, Bio Self-Cleaning, un prodotto igienico e antibatterico, ideale per ambienti soggetti a rigide norme sanitarie come ambulatori e ospedali.

 

Immagine di copertina: Pininfarina Home Design


Pin It

Comments are closed.