i.idro DRAIN, il pavimento drenante green di Italcementi

by • 28 gennaio 2017 • Senza categoria1826

Share
La soluzione per l’arredo urbano che garantisce il recupero dell’acqua in falda è in mostra durante la terza edizione di MyPlant & Garden a Rho FieraMilano dal 22 al 24 febbraio

 

MILANO. In occasione di MyPlant & Garden, salone internazionale dedicato al mondo dell’edilizia e del verde, Italcementi presenta (Pad.20, Stand 34) i.idro DRAIN, la soluzione drenante in calcestruzzo per pavimentazioni. Un prodotto specifico con un’elevata capacità drenante che garantisce il recupero dell’acqua in falda.

Dal punto di vista funzionale le pavimentazioni in i.idro DRAIN offrono un sistema alternativo per la gestione delle acque meteoriche, favorendo il drenaggio naturale e l’invarianza idraulica. Dal punto di vista economico, invece, tali pavimentazioni permettono una riduzione dei costi di manutenzione, una maggiore durabilità, una minore incidenza dei costi legati alla captazione e gestione delle acque meteoriche. Inoltre, le pavimentazioni in calcestruzzo, essendo per loro natura chiare, hanno maggiore luminosità rispetto all’asfalto e, soprattutto in ambiente urbano, consentono di ridurre le spese d’illuminazione sia a livello di costi d’installazione sia come gestione.

Marco Sandri, product manager di Italcementi, commenta le prestazioni del prodotto riportando un quadro dell’analisi svolta su alcuni campioni sottoposti ai test di riflettanza solare (SR, definita come rapporto tra l’energia solare riflessa e quella incidente; tale proprietà misura la capacità di un materiale di riflettere la radiazione solare): «L’Unità Tecnica per l’Efficienza Energetica – Servizio Residenziale e Terziario di ENEA – ha effettuato una serie di prove su campioni di vari materiali. Le misure e le successive elaborazioni sono state condotte con apparati sperimentali avanzati conformi alle normative ASTM E903, ISO 9050 ed EN 410. Si può notare come l’asfalto non abbia potere riflettente e quasi tutta la radiazione solare venga assorbita dalla superficie e restituita sotto forma di calore. Il calcestruzzo, al contrario, anche nella versione grigia e priva del principio attivo TX Active, mostra già maggiori valori di SR; la formulazione contenente cemento bianco fotocatalitico ha fornito valori superiori a 60, quindi eccellenti. Inoltre, altre misurazioni condotte al di fuori del programma ENEA hanno dimostrato come una pavimentazione i.idro DRAIN riesca, in condizioni di insolazione diretta nel periodo estivo, ad abbassare fino a 30° la temperatura superficiale rispetto a una pavimentazione in asfalto», riducendo così l’effetto “isola di calore”.

 tabella riassuntiva dei valori sperimentali di riflettanza solare (SR)

 

i.idro DRAIN si avvicina anche ai criteri green grazie alle sue caratteristiche e al possesso dell’EPD (Dichiarazione ambientale di prodotto), un documento di tracciabilità dei contenuti e degli impatti ambientali. Il prodotto è scelto da progettisti e amministrazioni per le realizzazioni di aree di sosta, ciclovie e di aree verdi. Nel 2016 sono stati posati oltre 150.000 mq di pavimentazioni di vario tipo in i.idro DRAIN, con l’obiettivo di preservare il ciclo naturale dell’acqua.

 

Guarda il video

 


Pin It

Comments are closed.