La stagione delle grandi Fiere del Mobile parte da Colonia

by • 28 novembre 2016 • Design769

Share
Con la grande novità dello sbarco del Salone del Mobile.Milano a Shanghai, fino al Salone 2017 la stagione è ricca di appuntamenti, da Colonia a Parigi a Mosca

 

Colonia ad ottobre e poi ancora a gennaio. La novità di Shanghai a novembre, Parigi sempre nel nuovo anno e da qui una tirata sino a Milano ad aprile. Sono i mesi caldi, a dispetto del clima, della stagione delle fiere che mobilita il mondo del design in tutta Europa e, ormai, non solo.

L’esordio di Orgatec, con Neocon di Chicago il punto di riferimento per l’ufficio, ha fatto vedere novità e passi avanti in quella lenta ma inesorabile demolizione dei recinti merceologici che una volta blindavano le fiere (e forse ora le soffocano). Forse, ancor più della crisi, può una visione del mondo che ha sempre minori certezze ma sempre maggiori bisogni, e nella quale lo spazio del lavoro, che si riconosce nell’ufficio, diventa un coagulo di necessità e sperimentazioni.

 

Ma la vera novità è costituita dal Salone del Mobile.Milano che, dopo avere toccato ad ottobre Mosca come da ormai consolidato appuntamento decennale, sbarca quest’anno a Shanghai, piazza gemella di Milano in Asia per vitalità e interesse nel campo del design. L’operazione, meditata a lungo, sboccia ora quando il mercato cinese è in rallentamento di crescita ma, nel settore specifico, ha raggiunto una maturità che ben si adatta al prodotto italiano. Nella suggestiva cornice dello Shanghai Exhibition Center, straordinaria architettura dal fiorito classicismo donata dai sovietici ai cinesi per suggellare l’eterna amicizia nell’ideologia comune degli anni cinquanta del secolo scorso, la mostra organizzata da Federlegno Eventi ha l’ambizione, perfettamente legittimata da un risultato anche di riscontro col pubblico di primissimo livello, di portare nella Cina sud-orientale la cultura dell’Italian Life Style. Quindi, oltre 56 aziende fra le migliori della penisola, dove compaiono anche le icone del made in Italy: da Ferrari a Panerai, da Ducati a San Pellegrino.

Il risultato è un affresco riuscito, un’offerta convincente, un livello di qualità non comune a queste latitudini. Il tutto salutato da un successo di pubblico che ha visto, nella prima giornata, esaurire i biglietti in vendita all’ora di pranzo e mettere in crisi la capienza della struttura. Un ottimo viatico per un settore che, così corroborato, punta dritto agli appuntamenti del nuovo anno con grandi capacità e convinzioni.

 

I saloni 2016-2017

Saloni Worldwide Moscow, luogo: Crocus Expo, data: 12-15 ottobre 2016

Salone del Mobile.Milano Shanghai, luogo: Shanghai Exhibition Center, data: 19-21 novembre 2016

Imm Cologne, data: 16-22 gennaio 2017

Maison&Objet, luogo: Parigi, data: 20-24 gennaio 2017

Salone del Mobile.Milano, luogo: Fiera Milano Rho, data: 4-9 aprile 2017


Pin It

Comments are closed.