Nuove superfici metalliche per De Castelli

by • 10 settembre 2016 • Senza categoria365

De Castelli partecipa per la prima volta al Cersaie, presentando l’ampia collezione di superfici per pareti e pavimenti, indoor e outdoor, realizzate con i metalli e le inedite finiture che l’azienda produce.
L’edizione 2016 del Cersaie, che si terrà dal 26 al 30 settembre a Bologna, sarà l’occasione per De Castelli di presentare le originali superfici per l’architettura e l’interior, percorso progettuale intrapreso dall’azienda che si affianca al già noto e apprezzato catalogo di arredi e complementi.

Superfici figurate per rivestimenti a parete come scenografici giardini verticali o più razionalisti pannelli geometrici. E ancora pavimenti che richiamano arti antiche, come il mosaico Copycat disegnato da Cino Zucchi, e quadrotti e listoni in metallo, resi unici dalle molteplici possibilità che il metallo offre e che De Castelli trasforma grazie alla sapienza e alla professionalità con cui lavora da quattro generazioni ferro, ottone, rame, corten e acciaio.
Tra le novità esposte in fiera i pannelli decorativi a parete che traggono ispirazione dai dettagli di arredi presentati da De Castelli al pubblico mondiale del Salone del Mobile di Milano.
Ecco che dal motivo della madia Gioiello e dal dettaglio del mobile Mosaico nascono gli omonimi pannelli, così come i riflessi della consolle Solometallo sono ispiratori del pannello Moon.

Sarà inoltre esposto in anteprima al Cersaie anche il sistema di coperture a parete “Squame”, progetto pensato per soddisfare la copertura di grandi facciate e connotato da un sistema di produzione industrializzato per un montaggio facile e veloce.

De Castelli vi attende al Cersaie Padiglione 22, stand B59.

Gioiello panel
design NIKITA BETTONI
Dalla madia Gioiello nasce l’omonimo pannello inciso.
Il panello, ispirato alla parte frontale del cassetto, riprende il pattern “a spina di pesce” grazie all’incisione fuoriscala, eseguita su una lastra di alluminio successivamente trattata con le riconoscibili finiture De Castelli e applicata su pannello in legno per facilitarne il fissaggio a parete.
Gioiello panel è disponibile in diversi metalli: acciaio, ottone, rame e ferro.

Mosaico panel
design NIKITA BETTONI
Mosaico, non è solo un’arte antica, ma è anche un mobile e il pattern per creare superfici, caratterizzati da un motivo geometrico che richiama cubi, visione prospettica e 3D.
Il pattern fuoriscala viene inciso su una lastra di metallo successivamente trattata con le  finiture De Castelli e applicata su pannello in legno per facilitarne il fissaggio a parete.
Mosaico è disponibile in diversi metalli: acciaio, ottone, rame e ferro.

Moon Panel
design NIKITA BETTONI
Una luna piena, infuocata. Moon è la massima esemplificazione dell’artigianalità che De Castelli applica a tutti i suoi prodotti.
Il pannello Moon è realizzato con una lastra di rame dall’ampio diametro, martellata manualmente per ricreare l’effetto dei crateri lunari.
Moon è disponibile in diversi metalli: acciaio, ottone, rame e ferro.
Diametro massimo: 100 cm

Squame covering system
design R&D De Castelli
Squame è un sistema di scandole romboidali su cui viene effettuata una martellatura manuale.
Successivamente tutte le parti sono lucidate a specchio per enfatizzare le riflessioni naturali che crea la martellata.Adatto per soddisfare la copertura di grandi facciate, è connotato da un sistema di produzione industrializzato per un montaggio facile e veloce.


Pin It

One Response to Nuove superfici metalliche per De Castelli