Marca Corona, qualità e innovazione dal 1741

by • 8 giugno 2016 • Professione e Formazione2112

Share
L’esperienza dell’azienda del distretto ceramico modenese al servizio dei progetti d’interior

 

Marca Corona produce fin dal 1741 pavimenti, rivestimenti e mosaici ceramici d’eccellenza, capaci di coniugare prestazioni tecniche elevate con l’eleganza e lo stile. L’evoluzione del settore ceramico è andata di pari passo con la storia dell’impresa ceramica di Sassuolo, avvicendandosi con l’esperienza e le tecnologie sempre più all’avanguardia, fino ad arrivare alle odierne intuizioni estetiche di stile, sinonimo di tendenza e moda. Naturale evoluzione recente del percorso aziendale è stato il posizionarsi sul segmento alto del mercato, con prodotti destinati sia agli spazi residenziali che commerciali.

La produzione più recente è caratterizzata da una ricerca attenta e costante sulle ultime tendenze della moda e del design, mantenendo saldo il connubio tra resa estetica e performance tecniche. Le soluzioni proposte da Marca Corona sono l’ideale per rispondere ad ogni esigenza progettuale contemporanea.

Né è un esempio la collezione Terra che recupera il gusto decorativo di una volta rendendolo attuale grazie all’effetto cotto/cemento. Il tutto trova un naturale completamento nel formato esagonale e nel classico formato 20×20. I tre toni caldi e i tre freddi spaziano in tutta la gamma cromatica per dar vita ad ambienti personalizzati e adattabili sia rispetto ad un arredo urban che minimal. I decori in 7,5×30 in quattro varianti, combinati fra loro permettono di realizzare intere quinte ornamentali. Le decorazioni, sia su 20×20 che esagonali, spaziano dal geometrico al floreale stilizzato per garantire ambienti molto decorativi ma anche minimali. I pattern possono essere mixati fra loro permettendo infinite combinazioni.

 

La collezione Terra è stata impiegata nella ristrutturazione dello Staycity London Heathrow Hotel a Londra, dove al piano terra il minimalismo si fonde con i raffinati dettagli decor dell’arredamento e del pavimento. Si viene accolti in un vasto open space il cui ampio respiro è garantito dai soffitti alti 4 metri che digradano verso il fondo. Qui gli spazi sono suddivisi grazie all’uso sapiente dei materiali – dall’acciaio al legno – della pavimentazione e degli arredi. Partendo dalle ceramiche esagonali a terra e sui muri, in colori naturali dal grigio al nero, si arriva al legno dei tavoli e alle morbide pelli delle poltrone, fino alle scaffalature di separazione degli ambienti e al giallo dei cuscini, chiaro richiamo al brand alberghiero. Completa il tutto una parete faux green che separa la zona dalla scala. Al piano superiore, lo spazio del ristorante – da 70 coperti configurabili a piacere ed adatto per ogni occasione – è vivacizzato e reso cangiante dalle piastrelle della medesima collezione e dagli altri materiali utilizzati.


Pin It

One Response to Marca Corona, qualità e innovazione dal 1741