Biennale 2016: gli eventi collaterali

by • 25 maggio 2016 • Biennale di Venezia1560

Share

 

“Architecture Ukraine – Beyond the Front” di Silvia Berselli

Evento collaterale della Biennale, fino al 27 novembre presso Calle del Ridotto a San Marco

 

 

 

 

Stratagemmi in Architettura: Hong Kong a Venezia di Alessandro Colombo

Evento collaterale della Biennale, fino al 27 novembre presso Campo della Tana a Castello

 

 

 

 

Hadid, la tensione verso ricerca e sperimentazione di Lorena Alessio

Fino al 27 novembre a Palazzo Franchetti la Fondazione Berengo presenta la prima retrospettiva sull’architetta anglo-irachena recentemente scomparsa

 

 

 

Gang city, benvenuti nella giungla urbana di Marco Adriano Perletti

Evento collaterale della Biennale promosso da DIST  (Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio del Politecnico di Torino), fino al 27 novembre presso lo Spazio Thetis dell’Arsenale Nord

 

Revitalisation by Reconciliation di Silvia Berselli

Evento collaterale della Biennale, fino al 27 novembre presso la Fondazione Querini Stampalia alcune esperienze di riqualificazione urbana e territoriale tra Olanda e Germania

 

 

 

 

Everyday Architecture Re: Made in Taiwan di Lorena Alessio

Evento collaterale della Biennale, fino al 27 novembre presso Palazzo delle Prigioni a Castello

 

 

 

 

Branding Islands Making Nations: Indeterminate Sedimentary Logistics Teaser di Silvia Berselli

Evento collaterale della Biennale, presso l’Università IUAV di Venezia fino al 26 novembre

 

 

Across Chinese Cities – China House Vision di Alessandro Colombo

Un progetto di ricerca come ponte di scambio culturale e professionale fra l’Italia e l’Asia che possa funzionare nelle due direzioni e che sia da base per sempre nuove operazioni. Questo in sintesi il programma che anima i due curatori di «Across Chinese Cities», Beatrice Lanza e Michele Brunello, nel proporre in laguna quest’anno, dopo l’esordio del 2014, China House Vision

 

__

Marghera: Learning from other Waterfronts di Mauro Zanardo

Sul tema della rigenerazione, la Biennale contamina l’entroterra veneziano con il progetto speciale «Reporting from Marghera and other waterfronts»

 

 

 

Wake up al Salon Suisse di Davide Fragasso

Con la performance teatrale «L’enfer du béton armé» di Hassan Fathy si apre «Salon Suisse», evento collaterale della Biennale. La curatrice Leila el-Wakil ci parla del programma di «Wake up! A path towards better architecture», collegandosi al tema scelto da Alejandro Aravena

 

 

Paola Viganò: vi spiego la metropoli orizzontale di Cristina Giurleo

Intervista alla curatrice della mostra “The  Horizontal Metropolis” (promossa da Archizoom, EPFL Losanna, con Martina Barcelloni Corte e Chiara Cavalieri), sull’Isola della Certosa dal 28 maggio al 27 novembre come evento collaterale della Biennale. L’urbanista ci racconta la città ed il suo possibile futuro attraverso cinque casi studio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pin It

One Response to Biennale 2016: gli eventi collaterali