Foster «architetto cooperante»?

by • 17 agosto 2009 • Professione e Formazione494

Share

Il primo progetto di Norman Foster per un contesto in via di sviluppo è pronto: il prototipo di un istituto scolastico per la Sierra Leone (nel disegno) è infatti esposto dall’8 giugno nella sezione dedicata all’architettura della Summer Exhibition della Royal Academy of Arts di Londra (in chiusura il 16 agosto). Il modello, la cui costruzione sarà finanziata anche dalla famiglia Foster, è stato elaborato con la collaborazione di Buro Happold e delle ONG «Article 25» e «Save the children» e distribuisce, ricorrendo a tecnologie ecocompatibili e materiali locali, spazi modulari flessibili, raffrescati e illuminati in modo naturale.


Tag


Pin It

Comments are closed.